Stanza per la scoperta degli oggetti e del loro potenziale funzionale e creativo,  nel gioco euristico il bambino effettua il passaggio evolutivo dal corpo alla mente, il bambino all’inizio esplora il materiale e successivamente lo trasforma in gioco che può condividere avviandosi al gioco cooperativo.

rif. bibliografici: Goldschmied E. & Jackson S. (1996). Persone da zero a tre anni. Edizioni Junior.